Arte, cultura e tradizioni

La chiesa campestre di San Martino

la chiesa campestre di San Martino è uno degli edifici religiosi più antichi di Arzana; oggi pienamente inglobata nel tessuto urbano della cittadina, si caratterizza per una facciata bianca e semplice sopra la quale si trova un piccolo campanile

Tra gli edifici religiosi di Arzana ci sono le storiche chiese di San Giovanni Battista e di San Vincenzo Ferrer, tuttavia non va dimenticato un altro tempio della religione cattolica situato fuori dalle mura cittadine: la chiesa di San Martino, un tempo campestre e oggi pienamente inglobata nel tessuto urbano di Arzana. Per arrivarci occorre prendere la circonvallazione sud, al passaggio a livello svoltare a destra lungo via Lanusei e viale Cimitero e infine prendere viale San Martino.

La chiesa di San Martino ha una pianta rettangolare, caratteristica tipica delle chiese campestri. Il tetto in tegole sarde, la facciata minimalista bianca con un portone ligneo sormontato da una finestrella rotonda e un piccolo campanile la rendono, almeno all’esterno, molto simile alla chiesa di San Vincenzo Ferrer. Anche l’interno si presenta privo di fronzoli e decorazioni. Consacrata al culto cattolico, la chiesa fa parte della diocesi di Lanusei.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.