Arte, cultura e tradizioni

Chiesa di San Giovanni Battista di Arzana

Dalla chiesa delle origini a quella attuale, dedicata al Santo Patrono della cittadina ai piedi del Gennargentu (Nuoro, Ogliastra, Centro-Est Sardegna)

Le origini del paese di Arzana richiamano echi precristiani e si suppone che la preesistente chiesa di San Giovanni Battista celasse nella stessa titolazione le proprie influenze bizantine. L'aspetto attuale della chiesa che sorge nei pressi di una piccola piazza cittadina risale al 1865, quando sulle fondamenta già esistenti venne edificato il presente luogo di culto in sostituzione di quello demolito perché pericolante.

Gli esterni e gli interni della chiesa

Dall'esterno la chiesa di San Giovanni Battista di Arzana si presenta come un edificio dalla facciata neoclassica ornata da lesene laterali e sormontata da un timpano triangolare. Il portone di accesso, quindi, risulta incorniciato da elementi geometri semplici e puliti mentre lateralmente fa capolino il campanile a pianta quadrata con cuspide piramidale. All'interno, la struttura a croce latina presenta una sola navata centrale coperta da una volta a botte, sulla quale si affacciano le cappellette laterali e che conduce al catino absidale semicircolare. Oltre all'antica croce astile bronzea e all'ostensorio seicentesco, è possibile ammirare le statue di San Michele, San Rocco e della Madonna con Bambino alla quale sono stati attribuiti alcuni miracoli.


Nella foto: veduta della facciata della chiesa di San Giovanni Battista di Arzana (Nuoro, Ogliastra, Centro-Est Sardegna). Da torredibarisardopuntalamarmora.it.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.